Buskers around London – Beat Box a Oxford Street

mq2

Londra è una fucina di artisti di ogni genere,  per le strade si può vedere di tutto ma soprattutto musicisti, in slang londinese definiti Buskers. Per fare il busker è però necessario passare delle audizioni presso un ufficio preposto a Covent Garden ed ottenuto il certificato di qualità bisogna chiedere un permesso per la location cui si è scelto di fare il proprio show. Una volta ottenuto il permesso bisogna mettersi in coda in base a giorni ed orari in cui quella location è occupata. Per questo motivo per le strade di Londra si trovano solo artisti veri e che propongono musica di qualità, guadagnando delle offerte dal pubblico di passaggio, in molti casi molto di più di uno stipendio di un lavoratore comune.

mq2

Dal 2014 al 2016 ho girato tutti i giorni per le strade di Londra filmando ed intervistando i migliori artisti che ho incontrato, il tutto è poi andato in onda (e a distanza di anni mandano ancora in onda le repliche) su un canale ligure Primocanale, su un programma chiamato Primocanale Sound. Il lavoro non è stato facile e lavorando come cameriere, mentre studiavo giornalismo, mi portava via un sacco di tempo e fatica, ma lo facevo con amore e tanta voglia. Primocanale non mi ha mai dato un centesimo nonostante sul programma circoli pubblicità, ne abbiamo firmato nessun tipo di contratto cui io abbia lasciato loro i diritti per i miei video, per questo ho deciso di caricarli sul mio canale YouTube e regalarli a chiunque voglia vedere qualcosa di interessante e diverso dal solito.

Le puntate sono strutturate con presentazione della location, breve ascolto dell’artista, intervista all’artista ed interviste di ogni genere ed argomenti di tendenza del momento, al pubblico ed alla gente di passaggio in quel momento in quel punto. Spesso le interviste alla gente sono piu divertenti di quelle all’artista.

Beat Box a Oxford Street è stata la prima puntata, cui con un po di timore ho cominciato questa esperienza.

Si tratta di Coney, un giovane inglese che con molto impegno propone le sue qualità vocali di Beat Box riscontrando un grandissimo successo per chiunque sia passato di li in quell’ora cui lui si esibiva.

Buona visione.

 

 

Martino Serra

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close